L'importanza di avere una lavapavimenti industriale.

Published : 21/12/2020 17:24:37
Categories : Guida all'acquisto , Hobby e Fai da te , News

L'importanza di avere una lavapavimenti industriale.

Quando si parla di efficienza, riduzione dei costi e buoni risultati, in ogni azienda la necessità è quella di trovare le migliori alternative che consentano di raggiungere tali obiettivi. Così, per aiutarti a capire quali metodi adottare per mantenere una corretta pulizia all'interno del tuo ambiente di lavoro aziendale, questa volta ti parlerò della lavapavimenti industriale.

Per chi esegue pulizie professionali in contesti particolarmente affollati, questo tipo di prodotto è uno strumento imprescindibile e quasi d’obbligo. Questo macchinario, infatti, consente di lavare e asciugare immediatamente i pavimenti, garantendo pulizia e igiene anche in spazi molto affollati come supermercati, siti industriali, edifici pubblici, fiere o mercati. Ti spiego in modo più dettagliato il suo funzionamento e seguendo le brevi istruzioni che ti fornirò saprai anche quale è il modello più adatto alle tue esigenze.

Come funziona?

Una buona macchina lavapavimenti è in grado di svolgere tre funzioni: aspirare lo sporco, lavare il pavimento con acqua o vapore, asciugare il pavimento.

Quando la macchina passa sul pavimento per prima cosa viene emessa acqua mista a detergente. Le spazzole, ruotando, lavano a fondo e in modo efficace il pavimento. Infine l’aspiratore risucchia l’acqua sporca, che viene convogliata in un serbatoio apposito. Ovviamente, la capienza dei serbatoi, così come la regolazione del flusso di acqua e detergente, determina in buona parte l’autonomia di lavoro delle lavapavimenti industriali.

La pulizia può essere calibrata, sia a livello meccanico che di detergenti, in base al tipo di pavimento che si deve trattare,dalla ceramica al marmo, dal cemento al linoleum, dal bullonato al grès porcellanato in qualsiasi condizione di sporco.

Come scegliere il giusto prodotto?

La scelta della tua lavapavimenti dipende molto dalle diverse necessità e dal tipo di area da pulire, inoltre deve essere considerato anche il grado di sporco e la frequenza d’uso.

Generalmente le lavapavimenti industriali si suddividono in tre categorie principali:

- Lavapavimenti compatta con uomo a terra: Le macchine di questa categoria puliscono rapidamente le piccole aree e puoi eseguire le attività di pulizia camminando. Sono in grado di pulire anche in prossimità di ostacoli risultando ideali per la pulizia di spazi ridotti come uffici, bagni o corridoi.

- Lavapavimenti con uomo a bordo in piedi: su questo tipo di piattaforma puoi posizionarti in piedi, poiché una struttura del genere combina la manovrabilità delle lavapavimenti con uomo a terra con la produttività delle macchine con operatore seduto a bordo. Sono ottime per pulire superfici di medie dimensioni, spazi congestionati o corsie ristrette.

- Lavapavimenti con uomo a bordo seduto: queste macchine sono l'ideale per la pulizia di grandi aree industriali, ospedali, scuole,centri logistici e aeroporti, con livelli di comfort massimi e sicurezza per il conducente. Hai a disposizione un ampio serbatoio e potrai usufruire di una produttività superiore rispetto ai tradizionali sistemi di pulizia.

Alcune regole per una corretta manutenzione

Per una pulizia perfetta, è il caso che ti dia anche delle dritte su alcune semplici regole indicate per curare al massimo la tua macchina, mantenerla sempre efficiente e pronta all'uso.

Prima di iniziare a lavare il pavimento, puoi provvedere a spazzarlo per eliminare tutti i residui che potrebbero rovinare le lamine in gomma del tergipavimento e quindi, compromettere il buon risultato dell'asciugatura.

In base alla frequenza con cui utilizzi il tuo prodotto, stabilisci una scadenza per controllare periodicamente le lamine in gomma. Cosi facendo, potrai eliminare eventuali incrostazioni e residui.

Tieni sempre sotto controllo lo stato di usura dei dischi e delle spazzole, e quando ti accorgi di un'eccessiva usura provvedi a cambiarli cosi da evitare danni alla macchina. Con la stessa frequenza, assicurati che i filtri non siano intasati.

Ti raccomando di usare sempre e soltanto detergenti specifici per lavapavimenti; con prodotti diversi potresti rovinare le guarnizioni oppure generare un'eccessiva schiumazione e causare rotture del motore.

Lascia in carica la batteria della macchina solamente al raggiungimento del livello minimo di autonomia residua, e se possibile scollega la batteria dal caricatore solo una volta che il ciclo di carica sia terminato.

Con regolarità puoi controllare il livello del liquido nella batteria ed eventualmente rabboccare con altro liquido. Infine evita dei lunghi periodi di inutilizzo; di tanto in tanto effettua delle brevi accensioni per tenerla in circolo ed evitare sedimentazioni nel serbatoio.

C'è un'ampia scelta

Per pulire a fondo il tuo spazio industriale e non solo, la soluzione giusta è dunque una lavapavimenti e sull'e-commerce di Giffi Market hai a disposizione un'ottima scelta, potendo selezionare il prodotto più adatto a te tra le diverse varianti e modelli presenti sul sito.

Lavapavimenti elettrico o a batteria? Uomo a piedi o uomo a bordo? Vieni a dare un'occhiata!

Share this content

Add a comment

 (with http://)

PayPal