Categorie

Tagliare l'erba del prato, qualche consiglio

Published : 22/07/2016 09:07:34
Categories : Giardinaggio

Tagliare l'erba del prato, qualche consiglio

Come fare per avere un giardino rigoglioso e un prato curato? Una delle attività più importanti è tagliare l'erba del prato. Sicuramente è un'attività semplice, ma come in tutte le cose ci sono delle regole da seguire, per assicurarsi di non danneggiare il manto erboso e mantenerlo sano.

Quando tagliare l'erba del prato?

La regola d'oro è tagliare l'erba poco e spesso. Nel periodo primaverile ed autunnale il prato cresce molto velocemente ed è necessario un taglio a settimana. In estate si può e si deve diradare la frequenza del taglio fino a 10-15 giorni, farlo più spesso potrebbe significare diradare il prato. In inverno l'accrescimento dell'erba è quasi nullo e per questo in genere da novembre a febbraio il taglio del prato viene sospeso. Altra regola: ricordatatevi di tagliare il prato nelle ore più fresche della giornata e quando l'erba è asciutta.

Come tagliare l'erba del prato?

L'altezza del prato è bene che sia di 5-10 cm, in ogni caso è bene non tagliare mai più di un terzo dell’altezza dell’erba. Nei mesi caldi e di siccità è meglio lasciare un paio di centimetri in più. Ogni volta è bene cambiare direzione di taglio.

Con cosa tagliare il prato?

Il tagliaerba

E' bene scegliere lo strumento giusto per tagliare l'erba. Di sicuro il Tagliaerba è la macchina più utilizzata. Nella scelta è bene fare attenzione alla potenza: più estesa l'area da rasare, più il prato presenta erba secca e stopposa e più avrete bisogno di un tagliaerba con motore potente. Se volete uno strumento efficiente e che duri nel tempo noi vi sconsigliamo i rasaerba elettrici.

Altro requisito è l'ampiezza di taglio e lama del tagliaerba. Un'ampiezza maggiore indica un minor numero di passate e quindi un minor tempo di utilizzo. Altra cosa da guardare sono le ruote: devono essere solide.

Si può scegliere un Tagliaerba con cesto di raccolta o, per avere un importante valore aggiunto, si può optare per un Tagliaerba Mulching, ancora meglio un tagliaerba con 3 sistemi di taglio  (raccolta, scarico laterale e mulching). Il Mulching è la capacità di sminuzzare l'erba e di ridistribuirla sul terreno allo scopo di avere un concime naturale per il prato.

Il decespugliatore

Il decespugliatore è uno strumento molto utile per rimuovere sterpaglie o per sfalciare l'erba in zone non raggiungibili dai tagliaerba.

Robot tagliaerba

Il taglio del prato può diventare un lavoro impegnativo e a volte non si ha, con i ritmi della vita quotidiana, il modo di dedicare il giusto tempo di cui il nostro giardino ha bisogno. Non per questo si deve rinunciare alla cura del verde.

Un Robot tagliaerba provvede autonomamente al taglio. Una volta programmato il robottino taglia l'erba all'altezza desiderata, con un taglio preciso e uniforme. A lavoro finito il tagliaerba automatico tornerà alla stazione di carica.

Trattorino tagliaerba

Se si ha la fortuna di possedere un prato di più di 1000 mq è sicuramente il caso di valutare l'acquisto di un trattorino tagliaerba. Valutando se si vuole un trattorino con cesto di raccolta , con scarico laterale o un trattorino con funzione Mulching

Share this content

Add a comment

 (with http://)

PayPal